Seleziona la tua lingua: 

Nel lontano 1956 la mia famiglia lasciò la terra e da buon contadini con tanto coraggio e la voglia di poter migliorare la propria situazione presero in affitto il bar-buffet della stazione. Con entusiasmo e umiltà le paure iniziali si trasformarono in certezze e nel tempo di 15 anni, il nonno insieme all'aiuto dei figli e delle rispettive mogli, riuscirono a costruirsi un locale tutto suo (quello attuale) che chiamarono "Hotel e Ristorante da Santorotto".

Di mio nonno mi risuonano sempre in testa le parole che era abituale ripetermi quando definiva il nostro lavoro: "noi dobbiamo dare conforto e rifocillare il viandante con tutto il nostro cuore ed essere sempre ospitali e gentili ed avere sempre il sorriso sulle labbra".

E sulla strada di questi insegnamenti umili e sani che i nostri clienti nel tempo si sono trasformati in amici di famiglia.

Non avendo mai venduto la nostra terra abbiamo da sempre servito nel nostro ristorante i nostri prodotti genuini come olio, vino, frutta e verdura, che, mentre prima era una cosa normale oggi sono drefiniti prodotti "biologici".

Noi abbiamo ancora oggi l'orgoglio di poter dire, che, come 50 anni fa tutto quello che esce dalla cucina è completamente cucinato da noi senza fare uso di prodotti già pronti.

 News